Torna ad inizio pagina

Sei in: >Servizi > Servizi per la famiglia

Stipulare il contratto di servizio o disdettarlo


Nel caso in cui si abbia già un allacciamento alla rete idrica, è necessario, al fine di attivare il servizio di somministrazione, stipulare il contratto presentando l’apposito modulo di attivazione Pcom 02.


Se il contatore risulta aperto e il precedente intestatario ha ancora il contratto attivo, si parla di:

VOLTURA CONTRATTUALE

Se alla presentazione della richiesta nella modulistica viene riportata la lettura di voltura controfirmata da entrambe le parti, non vi sarà uscita del tecnico e conseguente addebito delle spese di uscita.

In caso sia il cliente a chiedere la verifica, o se non acquisita la lettura con sottoscrizione dell’uscente intestatario, verrà addebitata l’uscita del tecnico per la rilevazione della lettura nella prima bolletta utile.

Si sottolinea l’importanza, per motivi fiscali ed al fine di evitare in capo al Cliente sanzioni di natura tributaria, di trasmettere sempre i dati catastali (modulo Pcom 06).


Se il contatore risulta chiuso, si parla di:

SUBENTRO A UTENZA CESSATA O DISDETTATA

La stipula del contratto è la forma più comune di subentro ad un servizio. Il tutto si formalizza consegnando o trasmettendo i seguenti documenti:
1) modulo Pcom 02, debitamente compilato
2) documenti riguardanti il soggetto richiedente (carta d’identità e codice fiscale)

Informazione minima ed indispensabile da produrre inoltre è il “numero di matricola” del contatore, e se possibile anche la “lettura”. In seguito uscirà un nostro collaboratore ad effettuare l’attivazione e a verificare la lettura.
Si sottolinea l’importanza, per motivi fiscali ed al fine di evitare in capo al Cliente sanzioni di natura tributaria, di trasmettere sempre i dati catastali (modulo Pcom 06).


SUBENTRO A SITUAZIONE DI INSOLVENZA

Nel caso in cui il soggetto debba subentrare ad un precedente intestatario insolvente o irreperibile si prega di consultare la sezione “Rateizzazioni e morosità”.


DISDETTA DEL SERVIZIO

Nel caso in cui un soggetto desideri disdettare il servizio, e quindi richiedere la chiusura/piombatura del contatore, dovrà comunicare ed inoltrare il modulo Pcom 03, tramite i vari canali di contatto: sportello, call center, fax o mail. Il documento dovrà assolutamente contenere il “nuovo indirizzo di recapito” della bolletta. Si rammenta che il documento scritto, per fini legali, è unico elemento probatorio della richiesta di disdetta.