Torna ad inizio pagina

Sei in: >Servizi > Servizi per la famiglia

Come leggere la bolletta

La bolletta contiene fondamentalmente tutti i dati tecnici e fiscali obbligatori per normativa o regolamento, afferenti la somministrazione del servizio idrico integrato e alla sua fatturazione.

La bolletta, inoltre, per Acque Veronesi è strumento di contatto e di inoltro di informazioni aggiuntive: ad esempio lo stato dei contatori, lo stato delle letture, aggiornamenti normativi e tariffari, modifiche modalità di pagamento, fruizione dei servizi, presentazione di eventuali reclami ecc.

È quindi assai utile una lettura puntuale di tutti i contenuti della bolletta, anche oltre il mero importo e scadenza pagamento relativi al servizio ricevuto.



la bolletta pagina 1

  1. Fattura Servizio Idrico: in questo spazio sono indicati il numero della fattura, la data di emissione del documento, la data di scadenza, l’eventuale domiciliazione su conto bancario o postale.
  2. Codice Cliente e N. Servizio: sono i codici che identificano il soggetto titolare del contratto e la specifica fornitura. Questi codici sono sempre richiesti nei contatti telefonici al Numero Verde.
  3. Intestatario contratto: sono i dati dell’intestatario della fornitura, ovvero della persona fisica o giuridica che ha sottoscritto il contratto.
  4. Recapito: qui è indicato il nominativo e l’indirizzo di recapito della bolletta.
  5. Indirizzo di fornitura: è l’indirizzo presso il quale avviene la somministrazione della fornitura.
  6. In questo spazio sono evidenziati il consumo in mc, l’importo a pagare e la scadenza.
  7. Dati contrattuali: in questo spazio sono riportati i dati della tipologia contrattuale, tariffaria, del contatore e della presenza del servizio di depurazione.
  8. Modalità di pagamento: sono indicate tutte le possibili modalità di pagamento della bolletta.
  9. Pagamenti precedenti: in questo spazio sono indicate eventuali bollette pregresse non pagate, ed anche gli eventuali addebiti di mora per bollette pagate in ritardo.
  10. Letture e consumi: sono riportati i dati relativi alle letture del contatore effettive o stimate, delle relative date e dei consumi in metri cubi.
  11. Riepilogo importi: sono riassunte le principali voci che formano il costo totale della bolletta, il box si chiude con il riepilogo iva.
  12. La prossima bolletta: questo spazio contiene informazioni sulla tipologia delle successiva bolletta e le finestre temporali relative alla lettura programmata dei contatori o della autolettura cliente.
  13. Contatti utili: sono indicate tutte le modalità per mettersi in contatto con Acque Veronesi e gli orari dello sportello di riferimento.
  14. Spazio riservato per eventuali comunicazioni specifiche della Autorità per l’energia elettrica il gas ed i servizi idrici (AEEGSI).



la bolletta pagina 2

  1. Deposito cauzionale: il valore dell’eventuale deposito cauzionale che, con gli interessi legali, sarà restituito alla cessazione dell’utenza.
  2. Dettaglio della fatturazione: sul retro della bolletta viene fornito il dettaglio di tutti gli importi addebitati, a conguaglio ed in acconto, suddividendo il consumo per periodi (nel caso di variazioni tariffarie), per scaglioni di consumo, con evidenza degli importi di fognatura e depurazione e di eventuali altri addebiti.
  3. Grafico dei consumi: i consumi medi giornalieri degli ultimi periodi di saldo (massimo cinque) sono riportati in forma grafica.
  4. Spazi per informazioni generali e specifiche alla clientela.



la bolletta pagina 3

  1. Mandato per addebito SEPA: modulo da utilizzare per la richiesta ad Acque Veronesi della domiciliazione bancaria o postale.
  2. Bollettino postale: bollettino da utilizzare per il pagamento della bolletta presso gli uffici postali.
  3. Riferimenti da utilizzare per il pagamento della bolletta tramite il Servizio CBILL su Internet Banking.