giovedì 8 febbraio 2018

A Colognola ai Colli Acque Veronesi adegua e riammoderna le reti acquedottistiche e fognarie. Opere per circa 200 mila euro.


Sono terminati nelle scorse settimane i lavori di adeguamento e potenziamento delle reti acquedottistiche e fognarie nel comune di Colognola ai Colli. L’intervento, realizzato da Acque Veronesi, aveva preso il via nel mese di Agosto 2017 con l’obiettivo di migliorare, riammodernare ed estendere le infrastrutture del Comune dell’est veronese. Il progetto ha permesso la separazione della rete fognaria attraverso la posa di nuovi collettori di fognatura nera lungo via Salvo D’Acquisto, per un’estensione totale di 165 metri. Grazie a questo intervento l’attuale rete esistente sarà dedicata esclusivamente al drenaggio delle sole acque meteoriche, con conseguenti vantaggi di natura gestionale e ambientale. La nuova rete è composta da tubature di 250 mm di diametro, realizzate con materiali resistenti e di nuova generazione. Sono inoltre stati predisposti una serie di bypass in grado di collegare le nuove utenze che fino ad oggi non erano allacciate alla rete comunale o erano collegate alla rete mista di via D’Acquisto. Nella stessa via i tecnici della società consortile hanno provveduto alla posa di una nuova linea di distribuzione della rete idrica che garantirà la connessione a nuovi utenti che finalmente usufruiranno del servizio pubblico. Il nuovo tratto di tubature realizzato è di circa 175 metri e attraversa le vie Colombo e Nobile.
“L’intervento ha avuto una spesa complessiva di circa 200 mila euro e porterà notevoli benefici in termini di sicurezza e qualità dell’acqua erogata e rispetto dell’ambiente – ha sottolineato il presidente Niko Cordioli – L’opera consentirà l’allacciamento alla rete fognaria a circa 105 utenti ed altrettanti saranno collegati alla nuova rete idrica.
 
 
 
Ufficio Stampa di Acque Veronesi e Amia
Marco Mistretta
ufficiostampa@acqueveronesi.it  
Tel. 0458063230