Torna ad inizio pagina

Sei in: >Servizi > Servizi per le imprese

Numero Verde Clienti e URP 800-735300
(solo da rete fissa)

Per chiamate da rete mobile
a pagamento 045 22 12 999

Entrambi i numeri sono
disponibili negli orari:
8,00-20,00 da lunedì a venerdì
8,00-13,00 il sabato

Numero Verde Guasti 800-734300
(sia da rete fissa che da mobile)
Attivo 24 ore su 24

Le tariffe utenze industriali e produttive


Le nuove tariffe idriche - scarichi industriali utenze produttive

La competenza in merito alla definizione delle tariffe idriche conferita dal Governo Italiano, a partire dall’anno 2012, all’Autorità per l’energia elettrica il gas ed i servizi idrici (AEEG), riguarda anche le tariffe per le utenze industriali e scarichi produttivi.
Pertanto le stesse variazioni tariffarie già approvate in via definitiva da AEEG con delibera 548/2013/R/idr del 28/11/2013 riguardanti gli anni 2013 e 2014 si applicano anche agli scarichi produttivi.
Acque Veronesi ha già provveduto ad applicare le nuove tariffe relative all’anno 2013 mentre i conguagli sui consumi del 2012, come da disposizioni AEEG, saranno ricompresi nella determinazione tariffaria per l’anno 2014.
Più sotto il file con i coefficienti aggiornati relativi alle tariffe 2013 per gli scarichi produttivi per l’anno 2013 da applicarsi sulla stessa articolazione tariffaria preesistente rimasta invariata.



Tariffe 2014

L’AEEG con delibera 643/2013/R/idr del 27/12/2013 ha emanato il nuovo metodo per la determinazione degli adeguamenti tariffari per gli anni 2014 e 2015.
Le nuove tariffe saranno predisposte dall’Ente d’Ambito sulla base delle disposizioni della delibera di cui sopra entro il 31/03/2014 mentre l’AEEG avrà 90 giorni di tempo per la approvazione, salvo richiesta di eventuali integrazioni.
Nel frattempo Acque Veronesi come previsto dalla stessa delibera AEEG applicherà in via provvisoria le tariffe già approvate per l’anno 2013, con riserva di successivo conguaglio.



Adeguamento componente tariffaria di perequazione UI1 dal 01.01.2014

L’Autorità per l’energia elettrica il gas ed i servizi idrici (AEEG), con delibera n. 6/2013/R/Com aveva fissato delle agevolazioni tariffarie agli utenti dei servizi di en. elettrica, gas e servizi idrici, colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012.
Con la stessa delibera (vedi art. 24 e 25 del provvedimento) aveva istituito a decorrere dal 01.01.2013 una nuova componente tariffaria, denominata UI1, del valore unitario di 0,05 centesimi di euro/metro cubo, da applicarsi a tutte le utenze del servizio idrico integrato, ed i cui ricavi vanno versati dal gestore acquedotto alla Cassa per la perequazione dei costi relativi ai servizi di acquedotto fognatura e depurazione.
L’Autorità con deliberazione n. 529/2013/R/com del 21/11/2013 ha variato il valore unitario della componente tariffaria UI1 che dal 01/01/2014 assume il valore di 0,4 centesimi di euro/metro cubo.

Link utili: www.atoveronese.it - www.autorita.energia.it