giovedì 19 aprile 2007

Porte aperte alle scuole


Educare i più giovani all’uso dell’acqua, mostrando loro qual è il lavoro che viene svolto per garantirne l’approvvigionamento e quello che è necessario fare per depurarla. Con questi obiettivi è stato avviato un progetto pilota da parte di Autorità d’ambito ed Acque Veronesi che prevede visite agli impianti del servizio idrico integrato della società ed incontri di approfondimento con i ragazzi. Questo progetto, che nelle intenzioni costituisce un primo esperimento in vista di un più intenso programma da realizzare in futuro, viene attuato in collaborazione con la scuola media statale Frattini-Barbieri-Cavalcaselle di Legnago e prevede per il 19 aprile ed il 14 maggio le visite al depuratore di Verona, alla centrale di acquedotto e cogenerazione di Basso Acquar ed alla centrale acquedotto di Almisano. In tutto saranno coinvolti 80 ragazzi di prima e terza media.